Ilde Forgione

Inserita da Art Newspaper tra i 4 migliori social media manager al mondo per la gestione di account museali durante la pandemia, Ilde Forgione ha in realtà una formazione giuridica specialistica. PhD in diritto pubblico e dell’economia, unisce il percorso accademico ad un lavoro semiserio sui social, mentre continua la sua carriera all’interno della pubblica amministrazione.

La passione per l’arte la porta a tentare (e vincere) un concorso al Ministero della Cultura ancora prima di laurearsi ed è assegnata alle Gallerie degli Uffizi dove il Direttore Eike Schmidt decide di affidarle la creazione di un canale TikTok per avvicinare la Gen Z al museo, utilizzando un linguaggio innovativo. La chiave per la nuova comunicazione sta nell’usare un linguaggio leggero, per appassionare i più giovani alla cultura tradizionale, con una rivoluzione di ruoli: non sono i ragazzi a doversi avvicinare ai musei, ma sono i musei a dover dialogare con la società per attrarre la curiosità di pubblici tradizionalmente distanti dall’arte.

Il successo di questo nuovo tipo di comunicazione museale attirerà l’attenzione della stampa internazionale, tra cui NYTimes, Vanity Fair, Forbes.

Quando non scrive di diritto tiene lezioni e seminari su comunicazione pubblica e social media, nuota e legge poesia per liberare la mente e la creatività.

Condividi con i tuoi amici