Play Copy. Ti presento il convegno/workshop sul copywriting

Condividi questo articolo con i tuoi amici


Ohhhh. Eccoti qui. Macciao!
Sono Valentina Falcinelli, direttore creativo di Pennamontata e sono davvero felice di poterti annunciare la nascita di un convegno cui ho pensato per tutto il 2016. Si chiama Play Copy e non è un convegno convenzionale. D’altronde Pennamontata non è un’agenzia di comunicazione così convenzionale. 😉

Play Copy è un convegno/workshop sul copywriting. Gli 11 interventi saranno di tipo “how to”, quindi ti insegneranno come fare per fare qualcosa. Come fare, per esempio, a gestire con le parole una crisi aziendale, a usare bene le parole per fare marketing relazionale, a inserire l’ironia nei tuoi testi… E questo solo per iniziare. Imparerai molto, molto altro.
La particolarità di questo evento sta nel fatto che vedrai alternarsi momenti di relazione pura a momenti di pratica. Come partecipante, infatti, potrai cimentarti in 4 esercitazioni, per applicare subito i concetti appresi e per metterti alla prova. Sarà utile e sarà pure divertente.
E adesso veniamo a noi. In questo post ti spiegherò, in breve, perché Play Copy ti farà:

  • Imparare
  • Divertire ed emozionare
  • Ricaricare

Play Copy ti farà imparare

Quando ho pensato a Play Copy, mi sono detta: “Vale, devi dar vita a un convegno che dia ai partecipanti la netta sensazione di aver imparato qualcosa sul copywriting”. Quando partecipo a un convegno come spettatrice, cerco, intervento dopo intervento, di carpire nozioni pratiche. Anche solo ispirazionali, eh, ma comunque concrete. Ecco, appunto: cerco concretezza. La stessa concretezza che pretendo io come spettatrice, voglio offrirla a te come partecipante di Play Copy.

Per questo motivo io e il team Pennamontata abbiamo chiesto ai relatori di dare al proprio intervento un taglio super operativo. Con Play Copy, quindi, riempirai la tua cassetta degli attrezzi con consigli, pratiche, spunti di riflessione, metodi da applicare.

Play Copy è concretezza.

Play Copy ti farà divertire ed emozionare

Va bene imparare, ma il divertimento? Non ti aspetterai mica un convegno pomposo, ampolloso… palloso? Bene, perché Play Copy è tutto fuorché “che barba, che noia”.

Divertimento, dicevamo. Per farti divertire, abbiamo scelto relatori competenti da due punti di vista: professionalità e capacità di stare sul palco. E con speaker brillanti, le palpebre non caleranno. Promesso. Ma non è tutto: ti aspettano anche momenti d’intrattenimento puro o, per meglio dire, momenti… magici.

Preparati a tornare bambino. Di più, non possiamo dirti. 

Play Copy ti farà ricaricare

“Tutto molto bello ma… le idee?”. No, questa domanda alla fine di Play Copy non te la farai nemmeno nell’anticamera del cervello. Le idee inizieranno a scoppiettare nella tua testa come popcorn, intervento dopo intervento. Spunti e ispirazioni non mancheranno: anche per questo ti consegneremo un fantastico quadernino dentro cui appuntare tutto. Scrivi piccino piccino: avrai bisogno di taaaaanto spazio!

Ecco, adesso qualcosa in più su Play Copy la sai.

Ti manca solo di sapere che la prima edizione di questo convegno/workshop sul copywriting si terrà a Roma, il 4 febbraio 2017, nella splendida location di Talent Garden Cinecittà. E che puoi essere presente in sala (ma sbrigati! I posti disponibili sono solo 300!) o seguire in streaming.

 

Perdere un evento come Play Copy vorrebbe dire davvero mettere in pausa una grande opportunità di formazione. Ti aspettiamo!

 

 

Condividi questo articolo con i tuoi amici